Veneto. Patrizia Simionato nominata Dg dell’Azienda Zero

Lascerà la guida dello Iov. Per sostituirla allo Iov, la Regione ha scelto Giorgio Roberti, attuale Dg dell’Ulss 7 Pedemontana. Di conseguenza la Giunta ha provveduto anche a nominare un commissario all’Ulss 7 Pedemontana, Bortolo Simoni, “nei tempi necessari all’espletamento delle procedure concorsuali volte alla nomina del nuovo Dg di Bassano”. Le nomine hanno decorrenza dal 1° novembre prossimo.

http://www.quotidianosanita.it

19 OTT - Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha formalizzato, con un proprio decreto, la nomina della dottoressa Patrizia Simionato, attuale Direttore Generale dell’Istituto Oncologico Veneto - IOV, alla guida dell’Azienda Zero, nata con l’entrata in vigore dell’ultima riforma della sanità veneta.

Zaia, con altri due decreti, ha inoltre nominato Direttore Generale dello IOV l’attuale Dg dell’Ulss 7 Pedemontana, Giorgio Roberti; e il dottor Bortolo Simoni commissario dell’Ulss 7 “per gestire l’Azienda – spiega la Regione in una nota - nei tempi necessari all’espletamento delle procedure concorsuali volte alla nomina del nuovo Dg di Bassano, previste dal decreto legislativo 171/2016, meglio noto come Decreto Balduzzi”.

Le nomine hanno decorrenza dal primo novembre prossimo.

La Simionato e Roberti, fa sapere la Regione, mantengono il contratto già in corso, quello dei Direttori Generali della Sanità veneta, che avrà scadenza il 31 dicembre 2020.

“I tre manager – dichiara Zaia - sono da tempo al lavoro nell’ambito del sistema sanitario regionale egarantiscono esperienza, capacità professionali e conoscenza approfondita del settore. A tutti auguro buon lavoro nell’interesse dei cittadini assistiti”.

19 ottobre 2018
© Riproduzione riservata