NICOLA MAGNAVITA ALLA GUIDA DELLA PSICHIATRIA 1 DELL’ULSS 7 PEDEMONTANA

Comunicato stampa n. 99
23 ottobre 2019

 

 

Con delibera adottata in data odierna il Commissario della Ulss 7 Pedemontana, Bortolo Simoni, ha conferito al dr. Nicola Magnavita, 52 anni, padovano di origine e bassanese di adozione, l’incarico di Direttore di Psichiatria 1, un’Unità Operativa Complessa del Distretto 1 di Bassano, afferente al Dipartimento di Salute Mentale.

Tale incarico era in precedenza ricoperto dal dr. Paolo Tito, andato in pensione a dicembre 2018.

Laureato all’Università di Medicina e Chirurgia di Padova, ha poi conseguito la specializzazione in Psichiatria nel medesimo ateneo. Nel 2004 ha conseguito il Master in Criminologia Clinica e Psicologia Forense presso la FOR. COM, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma.

E’ iscritto nell’elenco degli Psicoterapeuti all’Ordine dei Medici-Chirurghi di Padova dal 1999.

 

L’Unità Operativa Complessa di Psichiatria è una struttura sia ospedaliera che territoriale ed opera per la prevenzione, la cura e la riabilitazione di ogni forma di disagio mentale associato a patologia psichiatrica. Concorre a promuovere la salute mentale come aspetto della salute generale in ogni fascia di età e a tutelare i diritti di effettiva cittadinanza delle persone con disagio psichico e disturbo mentale che rischiano di produrre discriminazioni ed emarginazioni dal tessuto sociale. Privilegia interventi personalizzati ed interviene primariamente sul territorio secondo una logica di psichiatria di comunità, valorizzando come risorsa dei servizi la partecipazione delle Associazioni degli utenti, dei loro familiari, del volontariato e degli Enti locali. 

 

Il nuovo Direttore prenderà servizio dal 1 novembre 2019.